CONDIVIDI

Milano, soccorritore ambulanza aggredito a calci e pugni da un ubriaco: ecco quanto accaduto in queste ore nel capoluogo meneghino.

Milano soccorritore aggredito

Altro episodio di violenza ai danni di dottori o medici, dopo quanto accaduto nei giorni scorsi a Napoli. A Milano – secondo quanto riferito in questi istanti dal sito dell”Ansa’ – una persona ubriaca avrebbe aggredito a calci e a pugni un soccorritore di un’ambulanza di 60 anni e avrebbe successivamente anche danneggiato il mezzo. Per l’uomo, ovviamente, sono scattate immediatamente le manette.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Napoli, petardo lanciato verso un’ambulanza: la ricostruzione

Paste the following code before the "" or "" tag

Milano, altra aggressione ai danni di un soccorritore ambulanza

Milano aggressore ambulanza
Ambulanza (da Pixabay)

Vediamo, però, come sono andate nel dettaglio le cose. Ci troviamo precisamente in piazzale Maciachini a Milano, dove un brasiliano di circa 33 anni avrebbe prima preso a pugni e calci un soccorritore della ‘Croce Rossa’ che era appena entrato in una tabaccheria per poi danneggiare anche la stessa ambulanza. L’aggressore, già noto alle forze dell’ordine per precedenti di questo tipo, dovrà adesso rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. Sono, dunque, ore di altissima tensione in Italia per tutti gli operatori medici che in questi giorni sono finiti nel mirino di aggressori sia a Nord che a Sud.

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI:

>>> Foggia, commerciante ucciso a colpi di pistola in un agguato

>>> Incidente Corso Francia, Pietro Genovese al gip: “Sconvolto e devastato”