Monopattini elettrici in città: la decisione ufficiale 

0
22

Monopattini elettrici in città: arriva il verdetto ufficiale per il 2020. Ecco cosa sarà consentito e cosa non col nuovo mezzo di circolazione. 

monopattino elettrico (Getty images)

Monopattini elettrici equiparati alle biciclette. E dunque potranno circolare liberamente per tutte le città italiane. E’ questo il verdetto del codice stradale per questo nuovo 2020.

I nuovi mezzi, quindi, assumono lo status idoneo per rientrare serenamente nei limiti consentiti, chiarendo finalmente un grosso dubbio relativo al 2019.

monopattini elettrici (Getty images)

Monopattini elettrici in città: il verdetto

I monopattini, tuttavia, dovranno avere alcune limitazioni. Ossia non dovranno superare i 20 km/h, dovranno essere muniti di luci anteriori e posteriori e il motore non dovrà avere una potenzia superiore ai 500 watt.

La decisione è stata accolta con positività da molte città del Nord Italia strette nella morsa del traffico. E La decisione giunge anche per mettere ordine al caos creatosi di recente tra proteste e multe.

Potrebbe interessarti anche —> Iva per la patente di guida: è scattata dal 1° gennaio 2020 

Per usare un monopattino elettrico non è necessaria la patente. Così come non si necessita obbligatoriamente di assicurazione e uso del caschetto ma non sarà però possibile portare un passeggero. La notte, inoltre, è inderogabile un giubbotto catarifrangente per essere notati dagli autisti.

Ma la sensazione è che seguirà un aggiornamento ulteriore durante l’anno. Bisogna infatti monitorare l’evoluzione in tal senso e tiene sempre banco la questione della sicurezza, soprattutto dopo alcuni incidenti già registrati e la morte in Francia di un 25enne.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui