Meteo, torna l’anticiclone sulla penisola: tutte le zone colpite

L’anno nuovo sta riportando sull’Italia un grande flusso di alta pressione. Scopriamo con le previsioni meteo, quali sono le zone più colpite

meteo
Meteo, torna l’anticiclone, ecco le zone colpite (via Pixabay)

Questo 2020 è iniziato da poco, eppure dal punto di vista meteorologico ci sta riservando grandi sorpresi. Se per ieri era previsto un ritorno dell’alta pressione, oggi la situazione si evolverà ulteriormente. Infatti è in arrivo, con largo anticipo, l’anticiclone africano che porterà un nuovo aumento delle temperature.

I primi giorni di questo 2020, saranno quindi caratterizzati da un sole predominante su tutta la penisola, ed una situazione atmosferica finalmente stabile e che non riserverà alcuna sorpresa. L’unica incertezza la si presenterà al mattino al Nord con foschie e fitte nebbie, che però dovrebbero andare via con l’evolversi della giornata.

Attenzione però, che un nuovo cambiamento lo si potrà avere con l’arrivo dell’Epifania, con nuove perturbazioni, che potrebbero intaccare la stabilità atmosferica italiana. Andiamo quindi a vedere quali zone saranno colpite dall’effetto dell’anticiclone.

Meteo, le previsioni di giovedì 2 gennaio

meteo
Meteo, che tempo ci sarà questo giovedì (via Pixabay)

Così l’Italia è pronta a rivivere una nuova ripresa. Le correnti fredde, provenienti dal Nord Europa, sembrano ormai essersi allontanate per dare spazio a qualche vento pronto a riscaldare l’aria. Arriva così l’anticiclone, che farà innalzare ulteriormente le temperature. Andiamo quindi a vedere i settori coinvolti.

Sulle regioni del Nord Italia, il bel tempo aprirà la giornata anche su Alpi, Prealpi e pedemontane, nonostante le temperature rimangono ancora rigide. Sui settori più pianeggianti, il clima inizierà a riscaldarsi e non è prevista alcuna pioggia. Qualche nuvola di troppo, la si potrebbe presentare la sera su Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Le temperature sono in lieve aumento, con massime che oscilleranno dai 6 ai 12 gradi.

Al Centro la situazione non cambia. Infatti qui troveremo un quadro atmosferico molto simile a quello del Nord, con nebbie locali al mattino tra la bassa Toscana e l’Umbria. Con l’evolversi della giornata, però, la situazione migliorerà. All’arrivo della sera, qualche nube di troppo è pronta a stazionare sulla Toscana, anche se non dovrebbe portare alcuna precipitazione. Qui le temperature restano stazionarie, con massime dai 9 ai 13 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia, ci sarà qualche foschia mattutina, che lascerà ben presto spazio ad una situazione di generale bel tempo. Qualche nuvola di troppo la si presenterà solamente sulle cime degli Appennini, ma non dovrebbe portare alcuna precipitazione. Le temperature anche qui restano stabili, con picchi dai 8 ai 15 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sul Meteo, CLICCA QUI !