Terence Hill, la tragica storia del figlio Ross morto a 16 anni

0

Nella giornata odierna ripercorriamo la tragica storia di Ross Hill, figlio del celebre Terence Hill. Il ragazzo morì a 16 anni dopo un incidente stradale

Terence Hill
Terence e Ross Hill (screenshot Video)

Per la categoria “Storie Vere”, ripercorriamo oggi la storia di Ross Hill, figlio del più celebre Terence, scomparso alla prematura età di 16 anni. Il ragazzo era il figlio adottivo dell’attore italiano, nonchè fratello più piccolo di Jess, e perse la vita in un incidente stradale.

Ross, infatti, era in procinto di tornare al college in macchina, insieme al suo fidato compagno Kevin Lehmann. La macchina, per ragioni ancora misteriose, sbandò e si andò a scontrare contro una lastra di ghiaccio. L’auto però termina il suo percorso solamente dopo essersi schiantata contro un albero.

L’impatto fu talmente violento, che per il povero Ross non ci fu niente da fare, e morì stesso sul colpo. La situazione che si presentò all’arrivo dei paramedici fu subito disperata, tanto che i soccorritori decretarono subito la morte del ragazzo.

Terence Hill, la carriera del figlio Ross

Terence Hill
Terence Hill insieme al figlio Ross durante le riprese di un film (screenshot video)

Nonostante il college, Ross Hill aveva iniziato da poco a recitare in compagnia del padre. Con Terence, infatti, condivideva la passione per la recitazione, tanto da apparire in “Don Camillo” e “Renagade“. Proprio in quel periodo, inoltre, si apprestava ad apparire in Billy the Kid, uno degli episodi della serie tv chiamata Lucky Luke. Come il padre, Ross, non parlava solamente l’inglese, ma riusciva a districarsi anche nell’impervie vie dell’italiano e del tedesco.

Come potrete immaginare, la notizia fu un vero colpo al cuore per la famiglia Hill, specialmente per Terrence che per anni abbandonò il mondo dello Spettacolo per dedicarsi ad altro. Dopo il tragico avvenimento, il noto attore italo-americano decise di dedicarsi soprattutto alla famiglia. A testimoniare l’enorme dolore familiare, ci pensarono le parole del figlio Jess, che in un’intervista affermò: “Mio papà aveva il terrore negli occhi. Giunti lì, non abbiamo potuto far altro che piangerlo“.

Per scoprire altre Storie Vere, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui