Briatico, il vandalismo sulla Madonna del Mare finirà in Parlamento

0

Briatico, l’atto vandalico sulla statua della Madonna del Mare che ha scosso non solo il piccolo comune calabrese avrà nuovi sviluppi. Pronta un’interrogazione al Viminale.

Edmondo Cirielli Madonna del Mare vandali
Edmondo Cirielli chiede l’intervento del ministro dell’Interno (via Facebook)

Briatico, il caso del vandalismo sulla statua che raffigura la Madonnina del Mare insieme a suo figlio arriverà in Parlamento. Questo è quanto promette Edmondo Cirielli, deputato campano di Fratelli d’Italia e questore della Camer. Al momento però è anche  responsabile delle liste regionali di Fratelli d’Italia in Calabria me quindi ha seguito molto da vicino la vicenda.

Cirielli non vuole che la vile decapitazione della statua di un paio di giorni fa ad opera di ignori passi sotto silenzio. Quindi ha deciso di presentare un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno. Le chiederà di fare piena luce fare luce sull’atto sacrilego ai danni della piccola statua che per tutti era diventata un punto di riferimento a Briatoco.

Commentando la sua iniziativa, il parlamentare ha ricordato che questo è un gesto “orribile che ha lasciato attonita l’intera comunità calabrese. La mia solidarietà va ai cittadini di Briatico che ora chiedono giustizia. Mi auguro che i carabinieri, che hanno avviato subito le indagini, riescano ad identificare in tempi rapidi i colpevoli”.

Ma per tenere alta la guardia ha annunciato di voler presentare un’interrogazione al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese “per fare luce sull’ignobile atto vandalico e sacrilego ai danni della statua della ‘Madonnina del mare'”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fede dissacrata, in Italia decapitati Gesù e Maria: ipotesi satanista

Madonna del Mare a Briatico, Matteo Salvini si scaglia contro i vandali

Luciana Lamorgese  ministro dell'Interno
Luciana Lamorgese, neo ministro dell’Interno nel governo Conte (Getty Images)

Ma cosa è successo per sudscitare tanta indignazione e sollevazione popolare? Briatico è paesino di quattromila anime nei pressi di Vibo Valentia. E la statua della Madonna del Mare, è da sempre una delle più caratteristiche della zona: nei giorni scorsi però è anche stata vandalizzata senza un motivo plausibile.

Ignoti hanno decapitato la statua, lasciando poi le teste della Vergine e del bambino nel prato a fianco. La statua da anni è stata sistemata in una grotta al termine di una scalinata che conduce alla spiaggia  Un gravissimo atto sacrilego, quello della decapitazione della statua che raffigura la Madonna che ha colpito duramente la comunità di Briatico.

Lo ha ricordaro anche Matteo Salvini attraverso il proprio profilo twitter ribadendo tutto il suo sdegno per un attacco vile: “Decapitata la Madonnina del Mare e il Gesú Bambino in grembo. Ennesimo sconcertante episodio di odio verso la nostra cultura e verso il Natale. un abbraccio alla comunità di Briatico, in Calabria”, ha scritto.

Modonna del Mare Briatico
La statua della Madonna del Mare a Briatoco è stata vandalizzata (via Websource)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui