Sparatoria in una chiesa del Texas, almeno due i morti

0
13

Sparatoria in una chiesa: è successo poche ore fa in Texas e il primo bilancio è di almeno due morti. Ancora ignote le cause dell’assalto a colpi di fucile.

Sparatoria Texas chiesa 2 morti
Sparatoria in una chiesa texana, il primo bilancio è pesante (Getty Images)

Sparatoria in una chiesa del Texas, nel tardo pomeriggio italiano (la mattona di domenica negli Usa). Il grabve fatto di cornaca è avvenito a  White Settlement, appena fuori dall’abitato di Fort Worth. Come riportano i media locali, un primo bilancio ancora provvisorio parla di almeno due morti (compreso l’attentatore) ma ci sarebbero anche diversi feriti.

La chiesa che è stata attaccata è la West Freeway Church of Christ (al 1900 South di Las Vegas Trail) ma per il momento i dettagli sono ancorea pochi. Come ha spiegato la polizia locale, alle 9.57 di questa mattina è arrivata una chiamata per segnalare una sparatoria. Di più al momento non possono riferire perché è tutto ancora molto frammentari e ci sono infagini in corso. Soprattutto sono stati interrogati i primi testimoni per ricostruire la vicenda.

I media nazionali, a partire dalla CBS e dalla CNN, stanno cominciando a fare il punto della situazione. C’è la conferma che che una persona è morta sul luogo della sparatoria, un’altra è morta durante il viaggio verso un ospedale. E una terza è stata trasportata in un ospedale in condizioni critiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Usa, attacco in casa di un rabbino con machete: 5 feriti

Sparatoria in chiesa, solo 24 ore prima l’assalto alla casa di un rabbino

Sparatoria Texas chiesa
La polizia texana sta indagando sui motivi che hanno portato alla sparatoria (Getty Images)

La sparatoria, come riportano le prime incormazioni, sarebbe avvenuta mentre la messa veniva trasmessa live via streaming. E ci sarebbe quindi anche un video che mostra una persona con indosso un cappotto mentre estrae quello che sembra un fucile. Dalle immagini pare che l’aggressore riesca a sparare almeno due volte prima di essere colpito da alcuni colpi di arma da fuoco. In effetti nella chiesa erano presenti guardie armate private che hanno reagito mentre i fedei hanno cercato riparo per evitare i colpi.

Inoltre un testimone oculare ha riferito alla CBS News che l’uomo armato si è avvicinato durante la comunione con un fucile da caccia e poi ha aperto il fuoco. “È stata la cosa più spaventosa che abbia mai visto. Ti senti come se la tua vita rti stesse balenando davanti. Ero così preoccupata per il mio piccolo “, ha raccontato Isabel Arreola, presnte anche lei in chiesa.

La sparatoria di oggi in una chiesa del Texas arriva a poche ore da un altro gravissimo fatto di cronaca legato in qualche modo alla religione. Ieri infatti, 28 dicembre, in una cittadina a 50 km da New York un uomo aveva assalito con un machete alcune persone che stavano a casa di un rabbino. Cinque i feriti un paio dei quali in condizioni gravi, e la durisima condanna dell’opinione pubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui