Sci, strepitoso Paris: vince ancora a Bormio ed entra nella storia

0

Sci, strepitoso Paris: vince ancora la discesa di Bormio ed entra nella storia dello sport italiano

Dominik Paris
Sci, Paris strepitoso: vince ancora a Bormio ed entra nella storia (Foto: Getty)

Uno strepitoso Dominik Paris centra la doppietta a Bormio e vola in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo. Lo sciatore di Merano ha centrato la quinta vittoria in discesa libera sulla Stelvio (sesta complessiva considerando anche il Super G), bissando l’affermazione ottenuta ieri, nel recupero della gara annullata in Val Gardena lo scorso 21 dicembre.

Il trentenne sciatore azzurro, imbattibile sulla pista dolomitica, ha tirato fuori un altro coniglio dal cilindro, con una prestazione sempre sopra le righe. Qualche piccola sbavatura qua e là, ma una scorrevolezza unica che gli ha consentito di sopravanzare tutti nella parte finale, scatenando tutta la sua potenza devastante.

C’è stato anche da correre qualche brivido, poichè con il numero 25, lo svizzero Urs Kryenbuehl, ha azzeccato la gara dell’anno, avvicinandosi a soli 8 centesimi da Paris, rischiando di togliergli la vittoria sul più bello. Fortunatamente, per i colori azzurri, solo un grande spavento e il primo posto che resta inalterato. Terzo gradino del podio per l’altro svizzero Beat Feuz, ex leader della classifica di specialità della discesa, sopravanzato proprio dall’italiano quest’oggi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Follia Diletta Leotta corre per la strada con tutte le sue forme in bella mostra – VIDEO

Sci, Paris vince a Bormio ed entra nella storia

Paris
Paris vince a Bormio ed entra nella storia (Foto: Getty)

Dominik Paris, grande personaggio anche fuori dalle piste da sci (è il leader e vocalist di un gruppo metal), ha ottenuto con la discesa di oggi, il diciottesimo successo in Coppa del Mondo (14 in discesa e 4 in Super G). Ha scavalcato le vittorie complessive di Cristian Ghedina in discesa libera ed è diventato il più vincente di sempre sulla Stelvio. Se a questo aggiungiamo le tre affermazioni nel tempio di Kitzbuhel (più una in super G), è diventato lo sciatore azzurro più titolato nella velocità (vanta anche una medaglia d’oro e una d’argento ai mondiali).

Il grande sogno quest’anno è la conquista della classifica generale, la sfera di cristallo, con una lotta apertissima dopo il ritiro di Hirscher. Grazie alla doppietta di Bormio Paris balza in vetta alla graduatoria davanti al norvegese Kristoffersen.

Sognare ora non costa nulla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, fissato il prezzo per il gioiellino: il PSG ci pensa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui