Cosa fare a Capodanno: alcune idee per un grande inizio!

0

Cosa fare a Capodanno oltre al tradizionale cenone? Vi diamo qualche idea per passarlo in modo un po’ diverso

Cosa fai a Capodanno? Una domanda talmente inflazionata da diventare l’ispirazione di migliaia di meme. Si inizia già dai primi di dicembre, a volte addirittura prima, a chiedere a chiunque come passeranno l’ultimo e il primo dell’anno. Domanda ardua, visto che siamo al 26 di dicembre e in tanti – pensate un po’ – non hanno ancora deciso! Sempre meno diffuso il classico veglione “fantozziano” con cenone e post-serata incorporato. Prezzi altissimi e qualità sempre più bassa per una serata che forse è meglio evitare!

Molto meglio passare la serata del 31 dicembre a casa, e se proprio non potete preparare un mega-cenone c’è sempre la possibilità di ordinare qualcosa di già pronto, cosa per cui si sono attrezzati tanti ristoranti. E poi magari decidere in tranquillità “cosa fare a Capodanno“, ovvero cosa fare dalla mezzanotte in poi. Perché è sempre più romantico un bel brindisi a casa con la famiglia e poi, se si ha voglia, uscire subito dopo per festeggiare con gli amici. Vi proponiamo alcune idee originali per passare un Capodanno un po’ diverso. Così, per cambiare un po’!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cannavacciuolo, prezzo cenone Capodanno nel suo ristorante: che cifra!

Idee originali per un Capodanno diverso

cosa fare a Capodanno

Se vi sentite particolarmente festaioli o particolarmente viaggiatori, ci sono tante idee per passare un Capodanno originale. Dal brindisi in alta quota a Cortina d’Ampezzo al veder “bruciare” il castello estense di Ferrara fino a qualcosa di più “morigerato”, come i presepi di Grado o le terme dell’Emilia Romagna. E per chi ha i bambini ci sono i LEGO di Gardaland o a Lignano Sabbiadoro, oppure il Capodanno con bambini di Leolandia. Ancora più suggestivo il Capodanno in Castello, un’idea che sta prendendo piede sempre più fra le famiglie e soprattutto le coppie senza bambini: una serata ad alto tasso di romanticismo che, per chi può permettersela, è un’esperienza da provare.

Per i più “alternativi” c’è anche il Primo dell’anno a teatro. Dalla Scala di Milano al San Carlo di Napoli, dal Teatro Regio di Torino alla Fenice di Venezia, tutti i principali teatri italiani regalano una serata speciale all’insegna della musica classica. Ma c’è anche chi preferisce restare a casa e creare una situazione piacevole per amici e parenti. Vediamo come!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cenone di Natale, la spesa aumenta: quanto spenderanno gli italiani

Ultimo dell’anno a casa: qualche idea per renderlo indimenticabile

capodanno
Capodanno a Colonia (Getty Images)

Passerete il cenone del 31 dicembre a casa? Nessuno vi biasima, attenzione! Per certi versi è molto meglio, perché vi consente di organizzare tutto a modo vostro e anche di avere meno preoccupazioni, soprattutto se bevete un bicchiere di troppo! Allora, per non farvi mancare nulla, preparate una tavolata che abbia un bell’impatto sui vostri ospiti. Dal colore (vanno parecchio oro e argento) all’americanissimo “vischio” per bacioni sotto la porta, tutto deve essere perfetto ed originale!

Se non volete ammazzarvi di fatica, un’idea interessante potrebbe essere creare un gruppo WhatsApp con tutti gli invitati e dividervi i compiti: mangiare qualcosa preparata dagli invitati è meno faticoso per chi ospita e più gratificante per chi è ospite. Non vi piace essere troppo eleganti? Organizzate una festa a tema, magari con un dresscode o addirittura con una mascherata. Capodanno è una serata speciale, bisogna renderla indimenticabile in qualche modo. E dopo la mezzanotte, se non volete scendere in piazza, organizzate giochi a premi come Karaoke o drinking game (bevendo sempre responsabilmente, ça va sans dire). Finisce un anno, ne inizia anno. Bisogna festeggiare, e bisogna farlo bene!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pandoro mozzarella: idea geniale nel napoletano – FOTO 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui