Assurdo ad Eraclea: scampa a un incidente ma il soccorritore lo uccide

0

Una tragedia della strada incredibile ad Eraclea: voleva salvare un uomo vittima di un incidente e invece l’ha ucciso

Sembra non avere davvero nessun senso ciò che è accaduto stamattina all’alba ad Eraclea, in provincia di Venezia. Una tragedia assurda, fuori da ogni logica, un incidente nato da un intervento a fin di bene. Il tutto è accaduto in primissimo mattino, su via Fausta ad Eraclea. La vittima è un uomo di 35 anni, residente in città, che era stato coinvolto in un pericoloso incidente con la sua auto, una Fiat Punto. Scampato miracolosamente al grave impatto, credeva di essersi salvato la vita ma non sapeva che invece il peggio doveva ancora arrivare. Già, perché nella storia entra un altro uomo, una persona che si era fermata con le migliori intenzioni e invece si è ritrovato coinvolto in un disastro colposo che gli rovinerà la vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Hong Kong, incidente per un bus: sono almeno 30 i feriti – VIDEO

Eraclea, la ricostruzione dell’incidente: un’altra (assurda) vittima della strada

Eraclea incidente
Ambulanza (da Pixabay)

La ricostruzione dell’incidente di Eraclea è questa qui. Un 35enne, al volante di una Fiat Punto, sbanda in strada all’altezza di via Fausta e si schianta contro un albero. Ne esce miracolosamente illeso e viene fuori dal veicolo, chiedendo aiuto alle automobili, ovviamente pochissime alle 4.45 del mattino. Passa di lì un mezzo di igiene ambientale, il cui autista si ferma immediatamente e cerca di soccorrere il malcapitato. Si sincera delle condizioni dell’uomo, poi avverte i soccorsi e riparte per riprendere il suo lavoro. Ma nella manovra non vede che alle sue spalle c’era ancora la persona che aveva appena soccorso. Sente un rumore, scende dal camion e lo trova riverso a terra, investito dall’automezzo.

Inutili i soccorsi dei sanitari del 118, accorsi sul posto insieme ai Vigili del Fuoco. Sono poi arrivati i Carabinieri di Eraclea, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso sull’incidente e hanno ricostruito la dinamica del sinistro. I soccorsi e le indagini sono durati circa due ore, ma per l’uomo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui