Zucchero di canna o bianco, scopriamo le differenze

0
58

Zucchero di canna oppure bianco? Al bar come a casa appare come una scelta di campo. Ma in realtà basta un confronto per capire che sono (quasi) la stessa cosa.

Caffè zucchero di canna
Con il caffè meglio lo zucchero di canna? (Getty Images)

Zucchero di canna sì o no? Ed è vero che sia meglio di quello bianco quando si deve addolcire il caffè o un cappuccino? Il dibattito è aperto, non da oggi. Da una parte i salutisti ad ogni costo che lo sposano perché dà meno calorie di quello normnale. Dall’altra i tradizionalisti che invece puntano su qello bianco perché un paio di bustine al giorno non ammazzano.

La verità però è un’altra e forse vi stupirà pure. La differenze tra lo zucchero di canna e quello bianco infatti, al di là della colorazione, sono minime. Perché il fatto che lo zucchero grezzo faccia meno male di quello più comunemente utilizzato a casa o al bar è solo un falso mito.

Inyanto chiariamo qualsi sono le differenze tra i due tipi di zucchero Il saccarosio viene estratto dalla canna da zucchero, ma soprattutto dalla barbabietola. Quando il succo viene estratto dal vegetale, poi è sottoposto a concentrazione ed evaporazione. la successiva centrifugazione serve per separare lo zucchero grezzo e poi verrà raffinato.

Ma lo stesso trattamento è riservato allo zucchero bianco. La differenza reale rispetto allo zucchero di canna è che quest’ultimo contiene una piccola percentuale di melassa ed è questo che gli dà un sapore più caratteristico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ingrediente miracoloso, gli scienziati: “Allunga tanto la vita!”

Zucchero bianco, la rivincita su quello di canna

Zuccdhero bianco zucchero grezzo
Lo zucchero bianco nom fa più male di quello grezzo (Getty Images)

Allora la domanda è una sola: quale zucchero scegliere? Il contenuto di calorie, ma anche l’indice glicemico e quindi il risultato nel nostro organismo sono equivalenti. Lo zucchero grezzo semplicemente è uno zucchero non totalmente raffinato. Ma la quantità di meladssa presente non apporta più valore nutrizionale rispetto allo zucchero tradizionale.

Nella melassa dello zucchero grezzo sono presenti, anche se in quantità molto bassa, alcuni minerali come il potassio e vitamine. Ma produrrebbe benefici se l’uomo ne consumasse in quantità industriale e questo durante una normale giornata, al lavoro come a casa, non succede.

Inoltre proprio come avviene per lo zucchero bianco, anche quello di canna è sottoposto a lavorazioni industriali che lo rendono più bianco e adattano il gusto alle esigenze dei consumatori. Quindi alla fine si tratta di una scelta legata al gusto e non alla salute.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui