Barcellona Real Madrid, pace in campo e guerra fuori- VIDEO

0

Barcellona Real Madrid, spostata di un mese e mezzo rispetto alla data originaria, non delude le attese. Finisce 0-0, ma prima della gara si sono registrati duri scontri.

Barcellona-Real Madrid violenze scontri
Barcellona-Real Marid, i cataliani hanno protestato violentemente contro lo Stato (Getty Images)

Barcellona e Real Madrid hanno pareggiato 0-0 nel ‘Clasico’, la partita più attesa del’anno. Era il recupero della 10^ giornata d’andatya perché il 26 ottobre scorso la gara era stata rinviata. Tutta colpa delle violente proteste indipendentiste in Catalogna che già allora avevano provocato durissimi scontri.

E così se in campo è stato equlibrio, con molte occasioni da gol ma nessuna rete, fuori la tensione è stata di nuovo altissima. Il governo aveva previsto di rafforzare le misure di sicurezza, temendo le già annunciate manifestazioni di protesta della popolazione catalana.

A Barcellona oggi erano presneti più di tremila agenti ed è anche grazie a loro se gli scontri non sono degenerati. Ma prima ancora del fischio d’inizio al Camp Nou comune la protesta è stata ancora una voita violenta, come documentano anche le prime immagini arrivate da Barcellona.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli-Barcellona, la prima volta di Messi nel tempio di Maradona

Barcellona, scontro prima del ‘Clasico’: 21 persone ferite

Lo scontro tra gli indipendentisti catalani e la polizia a Barcellona è cominciato ancora prima che le due squadre scenderssero in campo. Come confermano alcune immagini diffuse dai media iberici, a cominciare da ‘El Pais’, i ‘Mossos d’Esquadra’ (gli agenti locali) erano pronti a tutto.

Così sono intervenuti contro i manifestanti che hanno dato fuoco ad alcune barricate erette nei pressi dello stadio. A quel che risulta, una persona è stata arrestata dopo aver lanciato una bottiglia di vetro contro gli agenti ma compelssivamente dovrebbero essere almeno cinque i fermi. In più ci sarebbero almeno 21 feriti, mentre centinaia di persone col volto coperto che hanno dato fuoco ai cassonetti fuori dal Camp Nou. Sino state tutte idetificate dalla polizia.

La protesta è stata organizzata dalla piattaforma indipendentista ‘TsunamiDemocratic‘. La polizia sarebbe intervenuta anche per fermare un gruppo di ultras catalani dei ‘Boixos Nois’ che si stava scontrando con alcuni manifestanti. Poi i poliziotti si sarebbero scontrati con un centinaio di manifestanti incappucciati, rispondendo con la schiuma al lancio di oggetti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui