Gessica Notaro si è operata: “Operazione ok, ecco il mio occhio”

0

Nuovo intervento chirurgico per Gessica Notaro. La donna romagnola, sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato nel 2017, questa volta si è sottoposta a un’operazione per provare a recuperare la vista anche dall’altro occhio. 

Gessica Notaro si è operata. Dopo l’annuncio di ieri, dove la donna sfregiata dall’acido raccontava dell’intervento per provare a recuperare l’altro occhio, oggi ha fornito nuovi aggiornamenti attraverso i suoi canali social.

Ecco quanto postato su Facebook: “E’ andato tutto bene. Grazie per tutto l’affetto che come sempre mi dimostrate. Questo piccolo intervento consisteva nel separare le palpebre cucite 2 anni fa per poter aprire l’occhio e controllare che la mucosa cucita sulla cornea stesse svolgendo al meglio la sua funzione”. 

Gessica Notaro prima

Gessica Notaro si è operata

La donna non ha nascosto di aver sentito un po’ di dolore: “Un pochino si. Le palpebre si sono unite tra loro e quindi mi hanno dovuto effettuare un taglio vero e proprio. Diciamo che erano meglio un cappuccino e una brioche (con tanto di emoticon sorridenti, ndr). Per fortuna i miei dottori del Bufalini sono bravissimi ed hanno gestito la situazione nel migliore dei modi”.

Ma per fortuna ci sono buone notizie sul piano clinico: “Ad oggi dicono che l’occhio strutturalmente sta bene (almeno così sembra per ora) e per poterlo recuperare a livello funzionale e quindi visivo dovrò aspettare ancora un po’ di tempo e pregare che il prossimo trapianto di cornea vada bene. Detto ciò, finito l’intervento sono tornata a casa e mi sono fatta portare un bel piatto di sushi. Mica male no?”, conclude ironicamente.

La storia

La vita di Gessica è cambiata per sempre il 10 gennaio 2017, quando l’ex compagno, Edson Tavares, una sera le lanciò dell’acido al volto per vendetta dopo essere stato lasciato. L’uomo, durante la relazione, si era dimostrato violento e ossessivo. I due si lasciarono e la donna, in seguito, lo denunciò per stalking. Ma non è bastato…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui