Smettere di russare, ora si può: rimedi, cause e soluzioni

0

Smettere di russare la notte, ora si può: rimedi e cause per curare una vera e propria patologia

Russare la notte
Smettere di russare, ora si può: rimedi e cause (Foto: Getty)

Russare durante il sonno è un fenomeno molto diffuso anche in Italia, e rappresenta una vera e propria patologia. Purtroppo non si tratta solo di un fastidioso rumore che può disturbare il nostro riposo e quello di chi ci sta accanto, ma un vero problema che può inficiare la nostra salute. Al giorno d’oggi, una persona su quattro soffre di questo disturbo, principalmente uomini. Con l’avanzare dell’età le statistiche peggiorano. Se infatti, per quanto riguarda la fascia dai 20 ai 40 anni, ne soffre il 20% della popolazione (10% delle donne), oltre i 60 anni la percentuale sale addirittura al 60% tra i maschi e al 40% delle donne.

Dal punto di vista medico, il russare viene identificato come un fastidio delle vie respiratorie, dovuto alla posizione della lingua nel palato. L’arretramento di quest’ultima, durante il sonno, ostacola la corretta respirazione, portando all’emissione del fastidioso suono, generato dall’aria che vibra nella laringe, non permettendo agli altri di riposarci accanto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Feste di Natale, mangiare senza ingrassare: tutti i consigli utili

Smettere di russare: rimedi e cause

Smettere di russare
Smettere di russare: rimedi e cause (Foto: Getty)

Per quanto riguarda le cause che portano le persone a russare, dobbiamo fare attenzione a due aspetti fondamentali. Il primo riguarda la nostra alimentazione, il secondo lo stress. Quello che mangiamo è sempre responsabile della nostra salute e dei nostri disturbi. Ingerire cibi troppo calorici o difficili da digerire prima di coricarsi, può portare ad avere problemi di russamento, così come bere bevande alcoliche durante la serata. Per quanto riguarda lo stress invece, il discorso si fa leggermente più complesso. Ultimi studi hanno rivelato come anche la nostra psiche possa influire sul russare la notte. Se non siamo sereni per qualche problema, potremmo avere maggiore probabilità di contrarre il disturbo.

I rimedi consigliati riguardano il nostro stile di vita e alcune abitudini alimentari. Oltre a seguire una dieta sana e una costante attività fisica, è molto importante mangiare poco la sera, prediligendo cibi leggeri e facilmente digeribili. Bere una tisana, magari alla camomilla, prima di coricarsi, è una buona usanza da prendere prima di mettersi a letto. Inoltre da non sottovalutare la salute del nostro naso, spesso responsabile della difficoltà respiratorie durante la notte. Utilizzare al bisogno uno spray per liberarlo, sciacquandolo quotidianamente, può risolvere il problema.

Si consiglia anche di utilizzare una posizione durante il sonno di fianco, migliore rispetto a quella supina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui