Marco Carta, pm deposita ricorso contro l’assoluzione del cantante

0
32

Marco Carta, il pm adesso chiede la condanna a 8 mesi per quanto accaduto lo scorso 11 maggio alla Rinascente di Milano.

Marco Carta
Marco Carta ©Getty Images

Nuovi problemi per Marco Carta, che lo scorso 31 maggio era stato accusato, insieme all’amica Fabiana Muscas, del furto di 6 magliette nel negozio ‘La Rinascente’ di Milano. Il cantante era stato assolto, ma adesso il pm Nicola Rossato ha depositato ricorso in appello contro quella decisione del giudice. Non c’è pace, dunque, per il vincitore del Festival di Sanremo 2009, durante il quale presentò il singolo ‘La forza mia’.

LEGGI ANCHE >>> Casapound batte Facebook in Tribunale: la decisione che farà discutere

Marco Carta, pm chiede condanna a 8 mesi

Marco Carta
Marco Carta ©Getty Images

Secondo quanto riportato in queste ore dal sito dell”Ansa’, il pubblico ministero Nicola Rossato avrebbe dunque deciso di depositare ricorso in appello contro l’assoluzione di Marco Carta dall’accusa di tentato furto di 6 magliette, avvenuto il 31 maggio scorso a ‘La Rinascente’ di Milano. Secondo il pm, il 34enne originario di Cagliari andrebbe condannato a 8 mesi perché complice del furto avendo rimosso “le placchette antitaccheggio” e avendole nascoste in un secondo momento “nel bagno”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Strage Piazza Fontana, 50 anni oggi: il retroscena su Massimo Ranieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui