CONDIVIDI

Giorgia Rossi, la gaffe in diretta Tv diventa virale: “Record di c**”. I commenti sui social si sprecano

Giorgia Rossi Gaffe
Giorgia Rossi, gaffe in diretta: “Record di c**” (Foto: Twitter)

Giorgia Rossi è diventata uno dei volti più conosciuti dal pubblico sportivo di Mediaset. Oltre a condurre il tg di Italia 1 e Pressing Champions League, è presente nella trasmissione di Pierluigi Pardo “Tiki Taka“, record di ascolti nell’ultima stagione. La sua bellezza, abbinata alla grande preparazione in materia calcistica e ad una naturale simpatia, l’hanno ben presto resa celebre anche sui social. Capita sovente di vederla introdurre lo studio dei big match europei, oltre agli speciali post partita della principale rassegna continentale del pallone.

Ora proprio in uno di questi è avvenuta la pesante gaffe che ha visto protagonista involontaria proprio Giorgia Rossi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Georgina, allenamento bollente: il gatto finisce tra le sue gambe (VIDEO)

La gaffe di Giorgia Rossi: “Record di c**”

La gaffe di Giorgia Rossi
La gaffe di Giorgia Rossi: “Record di c**” (Foto: Twitter)

Nel commentare la super sfida tra Inter e Barcellona, andata in scena a San Siro martedì sera, con la sconfitta e conseguente eliminazione dei nerazzurri, ci è scappata una parolina di troppo.

La brava Giorgia stava introducendo la partita parlando del record di incasso ottenuto dai nerazzurri, grazie agli oltre 70.000 spettatori presenti. Per la precisione 71.818 tifosi assiepati sugli spalti, per un totale di 7.889.495 euro di introito. Tra l’altro numeri straordinari per il calcio italiano, in controtendenza con la crisi di presenze in altri stadi del nostro paese.

Purtroppo nell’annunciare i grandi numeri dell’Inter, forse sovrappensiero, la Rossi si è lasciata sfuggire un bello sfondone che ha fatto impazzire il web.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Emily Ratajkowski ha un nuovo tatuaggio, i fan impazziscono – FOTO

Tra l’altro errori del genere da parte di conduttrici della Tv, non sono nuovi al pubblico. Basta ricordare quello storico di Antonella Clerici a “La prova del cuoco” per farsene un’idea.

Ecco qui di seguito il VIDEO “incriminato”: