Calciomercato Napoli, Gattuso già “ringhia”: 3 colpi per ripartire

0

Gennaro Gattuso ha appena preso possesso del Napoli ma è inevitabile parlare di calciomercato: ecco 3 colpi per gennaio

Un impatto bello forte sulla nuova realtà che sta affrontando. Gennaro Gattuso si è presentato come nuovo allenatore del Napoli e ha subito dettato la sua linea. Lavorare sodo, 4-3-3 e tanta voglia di ripartire per agguantare quello che è diventato l’obiettivo stagionale, la zona Champions che adesso è distante 8 punti. Si può fare, ma bisogna iniziare un bel filotto. A partire dalle prossime due con Parma e Sassuolo, le ultime partite di questo anno solare 2019. Poi inizierà il 2020 e inizierà anche il calciomercato, dove ci sarà modo di adeguare la squadra a quelle che sono le esigenze del nuovo tecnico. Passare dal 4-4-2 ancelottiano al 4-3-3 di Ringhio non è impresa facile, e passa sicuramente da qualche innesto importante. Come Lucas Torreira, quello che potrebbe essere il vertice basso del nuovo centrocampo azzurro. Ma vediamo bene quali potrebbero essere i colpi di mercato del Napoli a gennaio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, De Laurentiis: “Ecco perché ho esonerato Ancelotti. Smentisco una notizia” 

Calciomercato Napoli, da Torreira a Castagne: i possibili colpi di gennaio

calciomercato Napoli Gattuso acquisti
Gattuso, nuovo allenatore del Napoli (Getty Images)

L’obiettivo principale di gennaio per il calciomercato Napoli è sicuramente un centrocampista, un regista che sia anche fisico e di personalità, da affiancare ad Allan e Fabian Ruiz. Il nome giusto è quello di Lucas Torreira, classe 1996. L’ex Sampdoria all’Arsenal non trova molto spazio e per questo potrebbe essere ceduto a chi voglia prenderlo già questo inverno. Per una cifra non dissimile da quella sborsata dai Gunners la scorsa estate: circa 25 milioni di euro, cifra che il Napoli ha in cassa e che potrebbe investire per il regista, ruolo accantonato da Ancelotti nella sua gestione. Torreira sarebbe il preferito, ma qualora l’obiettivo diventasse troppo complicato occhio a Stan Lobotka del Celta Vigo, che a Giuntoli e a De Laurentiis piace già da un paio d’anni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Napoli, lettera di contestazione allo stadio San Paolo – FOTO

Napoli, obiettivo terzino: piace Castagne dell’Atalanta. E Ibrahimovic…

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Un altro obiettivo già della scorsa estate è Timothy Castagne, terzino classe 1995 dell’Atalanta. I nerazzurri però sparano alto e ci vorranno almeno 15 milioni per portarlo via a Gasperini. Ma un terzino serve, visto l’infortunio di Malcuit e l’incognita Ghoulam, che non riesce proprio a ritrovare la condizione ideale. Le possibili alternative sono Ricardo Rodriguez del Milan, che Gattuso ha già allenato lo scorso anno, e il “solito” Alex Grimaldo del Benfica, un nome sul taccuino del ds Giuntoli già da parecchio. E poi c’è il capitolo attaccante. Una punta centrale potrebbe servire, visti gli annosi problemi di Milik, ma sarebbe più che altro uno sfizio. Zlatan Ibrahimovic, che è ad un passo dal Milan ma l’accordo non c’è ancora. Sarebbe una bella suggestione per un Napoli che vuole tornare a vincere. Ma, soprattutto, vuole tornare a sognare.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Ancelotti-Napoli, lettera d’addio commovente (Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui