Panchina Napoli, annuncio pazzesco: “Via Ancelotti, arriva Gattuso”

0

Sempre più in bilico la permanenza di Ancelotti sulla panchina del Napoli. De Laurentiis intenzionato a un cambio immediato

Napoli incubo Carlo Ancelotti esonero tifosi
Ancelotti per Gattuso, possibile cambio allenatore al Napoli (Getty Images)

L’addio di Carlo Ancelotti al Napoli sta diventando un’ipotesi sempre più concreta. Nemmeno la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League che dovrebbe arrivare martedì dopo il match del San Paolo con il Genk potrebbe salvare l’allenatore. La sua sostituzione potrebbe essere immediata e i contatti con il suo successore, Gennaro Gattuso, sono serrati.

L’annuncio, a dir poco clamoroso, è del giornalista di Rai Sport, Ciro Venerato. Intervenuto a CalcioNapoli24, Venerato ha sganciato una vera e propria bomba: “Gennaro Gattuso da mercoledì sarà il nuovo allenatore del Napoli. Mendes grande cerimoniere della trattativa. Non esclude – prosegue il giornalista – che si sia già visto a Roma con De Laurentiis. Gattuso ha scelto Napoli senza se e senza ma. Ha quasi firmato in bianco. L’idea nasce da De Laurentiis, magari indirettamente Sarri ha speso una buona parola per Rino.”

Potrebbe interessarti >>> Messi non convocato per Inter-Barcellona

Ancelotti, un addio già annunciato ?

Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso, principale indiziato a sostituire Ancelotti (foto Getty)

Le indiscrezioni sul possibile addio di Ancelotti, amplificano le dichiarazioni del tecnico rilasciate nella conferenza stampa, alla vigilia del match con il Genk.

Incalzato – inevitabilmente – sul suo futuro, Ancelotti ha risposto in maniera sibillina: “La mia valigia è sempre pronta, è normale rischiare il posto in questa situazione. Ho già vissuto esperienze simili in passato: se non ci sono le condizioni, è giusto chiudere il rapporto. In questo momento però non ci penso..”

In conferenza, l’espressione del tecnico è apparsa piuttosto corrucciata, indizio ulteriore di un rapporto ormai logoro che potrebbe chiudersi anticipatamente dopo un anno e mezzo senza troppe soddisfazioni. Per Gattuso, invece, si tratterebbe di un ritorno in panchina a sei mesi dall’addio, consensuale, con il Milan dopo il quinto posto raggiunto nello scorso campionato. L’ex tecnico rossonero resta, comunque, in lizza anche per sostituire il traballante Montella alla Fiorentina.

Leggi anche – La festa dei calciatori del Celtic per il lunedì libero 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui