Nuova Zelanda, erutta il vulcano: le conseguenze sono tragiche

0

Una terribile eruzione di un vulcano ha colpito la Nuova Zelanda, provocando delle conseguenze tragiche. Son diversi i morti ed i dispersi

Nuova Zelanda
Nuova Zelanda, uno scatto dell’eruzione (via WebSource)

Tragico evento in Nuova Zelanda. Infatti questa mattina ha eruttato il vulcano Waakari, situato nella piccola isola White Island, nell’arcipelago neozelandese.

A far scattare l’allarme ci ha pensato proprio la polizia locale, che ha diramato la lista delle prime vittime, ed il resoconto è tragico.

L’eru

zione è stata fatale, soprattutto per i turisti che in quel momento stavano compiendo un escursioni proprio sul cratere. Stando ai primi dati, sono diverse le persone ferite, ed ancora non si ha il numero dei dispersi. L’unica cosa certa è che al momento è salito a cinque il numero dei morti.

Nuova Zelanda, la testimonianza della premier

 

La prima a prendere la parola dopo la catastrofe naturale, è stata proprio la premier neozelandese, Jacinda Ardern. La donna ha infatti subito convocato una conferenza stampa a Wellington, la capitale, dove ha spiegato che al momento dell’eruzione diversi turisti erano in cima al cratere.

Sono stati quindi diversi i feriti, anche se ancora non è certo il numero esatto. Infatti sono ancora in corso, le operazioni di soccorso da parte dei sanitari locali.

Secondo alcune testimonianze, arrivate direttamente dall’ospedale di St. John, sono diverse le persone ricoverate, e circa una ventina erano sull’isola al momento dell’esplosione.

Ma l’eruzione del Waakari non è cosa nuova. Infatti il suddetto vulcano, è uno dei più attivi dell’arcipelago neozelandese, e spesso erutta durante l’anno. Sfortunatamente però, adesso ha eruttato mentre nei pressi del suo cratere,  erano presenti alcuni turisti.

Proprio alcuni turisti, sui social avevano ripreso in tempo reale il cratere del vulcano, che però non mostrava alcun segno di attività, prima della violenta eruzione. I filmati dopo l’esplosione, invece, mostrano una grandissima nube grigiastra, che si eleva fino a 3.000 metri d’altezza.

L.P.

Per rimanere aggiornato sulle notizie di Cronaca, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui