Esteghlal, proteste in piazza per le dimissioni di Stramaccioni – VIDEO

0

I tifosi dell’Esteghlal, club al primo posto del campionato iraniano, hanno protestato in piazza per le dimissioni di Stramaccioni.

Esteghlal
Esteghlal, Stramaccioni (Getty images)

Dura contestazione di centinaia di tifosi dell’Esteghlal sotto la sede del ministero dello sport e del club stesso in seguito alle dimissioni del tecnico italiano Andrea Stramaccioni. La squadra è al primo posto della prima divisione iraniana, ma l’allenatore ha rescisso unilateralmente il contratto per giusta causa. Si contesta infatti alla società il mancato pagamento degli stipendi oltre all’impossibilità di tornare in Italia per un visto scaduto. I supporters dell’Esteghlal si schierano dalla sua parte e nella giornata di ieri hanno creato non pochi disordini e problemi che hanno portato il presidente Amir Hossein Fathi a dimettersi. Oggi, per evitare ulteriori complicazioni, la partita contro lo Shahin Bushehr si giocherà a porte chiuse.

Esteghlal, il comunicato di Stramaccioni e dello staff

Andrea Stramaccioni e il suo staff tecnico hanno comunicato “di aver sciolto unilateralmente il contratto di lavoro con Esteghlal F.C. con effetto 6 dicembre”.

Ringraziano inoltre “tutti i giocatori della prima squadra e il resto dello staff per le grandi prestazioni e la collaborazione professionale ricevute che hanno permesso alla squadra di raggiungere la vetta la classifica, nonostante tutte le difficoltà di questi ultimi mesi. Ultimo ma non meno importante, il tecnico ringrazia di cuore i tifosi dell’Esteghlal per l’incredibile sostegno manifestato durante tutto questo periodo. Augura loro di poter festeggiare con la loro squadra tutti i successi che meritano. Con il cuore spezzato sono costretto a partire sperando un giorno, in futuro di poter stare di nuovo insieme”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui