Krampus a Vipiteno, finisce in massacro per gli extracomunitari – VIDEO

0

Una sfilata dei Krampus nel Trentino Alto Adige finisce in massacro, ma una una messinscena: il video.

Come ogni anno a Vipiteno, nell’Alto Adige, c’è la sfilata dei Krampus. La cerimonia, in onore di San Nicola, questa volta è finita in pestaggio ed ora i carabinieri indagano sull’accaduto. Alcune persone vestite da demoni si sono scagliate contro alcuni extracomunitari pestandoli con bastoni, fruste e calci.

Secondo quanto riportato da La Voce del Trentino, pare che alcuni immigrati abbiano provocato i Krampus tentando di togliergli la maschera. Per la tradizione, essi non possono mostrarsi in volto. Il video appare molto chiaro: i demoni si scagliano con ferocia sui passanti.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Droga – Arrestato ultras “Irriducibili” per spaccio: i dettagli

Cosa sono i Krampus

Il Krampus è un demone che accompagna la figura di San Nicola e viene rappresentato nella tradizionale sfilata lungo le strade del paese. Tale tradizione è legata, nella mitologia cristiana, al vescovo San Nicola e al suo servitore denominato Krampus. Quest’ultimo era un demonio sconfitto dal santo e quindi costretto a servirlo per sempre. La manifestazione è tipica in Germania, Austria, in Slovacchia, Repubblica Ceca, Slovenia, Ungheria, Croazia, in TrentinoAlto Adige ed in alcune parti del Friuli Venezia Giulia. Solitamente questi demoni si aggirano per le strade in cerca dei “bambini cattivi”. Il Krampus è vestito con abiti logori e vecchi ed ha delle lunghe corna in testa, simili a quelle dell’ariete. Solitamente si festeggia nella prima settimana di dicembre, tra il 5 e l’8.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui