CONDIVIDI

Gomorra 5, pronti diversi colpi di scena. A spifferarlo è direttamente Marco D’Amore, alias Ciro Di Marzio, in vista del debutto di domani del film ‘L’immortale’.

Ciro Di Marzio

Gomorra 5 sarà ricco di sorprese, parola di Marco D’Amore. L’attore napoletano, alias ‘Ciro Di Marzio‘, lo ha assicurato nel corso di un’intervista ai microfoni di TPI.

Intervenuto anche su ‘L’immortale’, spin-off della serie Tv in uscita domani, D’Amore ha assicurato un prosieguo mozzafiato per la saga. C’è solo una cattivano notizia: servirà ancora un po’, dal momento che la pellicola non sarà pronta per il 2020.

Gomorra 5, pronte diverse sorprese

Ecco quanto dichiarato dal 38enne di Caserta: “Sono tante le riflessioni che scaturiscono dopo il percorso de L’immortale. Ovviamente ci saranno grandi sorprese legate al racconto della quinta stagione, è inutile nasconderlo. Io sono convinto che gli spettatori all’uscita dalla sala dopo aver visto il film cominceranno a fare illazioni varie sui personaggi, su un possibile seguito, ma questo lo lascerei all’incognita e all’attesa e soprattutto alla capacità di chi scriverà di rendere avvincente la quinta stagione”.

Potrebbe interessarti anche –> Nadia Toffa, “schiaffo” ai fan su Twitter: scoppia la protesta

Quando è nata l’idea di un film dedicato alla storia del suo personaggio? D’Amore risponde anche a tale curiosità: “L’idea è nata prima del finale della terza stagione. L’idea è nata dall’ossessione che io ho prodotto attorno a questo pelato che non ha mai smesso di farmi interrogare rispetto ai principi che hanno mosso alcune scelte che ha fatto il personaggio”. 

Un pensiero che domani diventerà realtà: “Mi ha fatto tornare indietro nel tempo a intercettarlo quand’era bambino. Quando questa cosa ha cominciato ad assumere le dimensioni di un film, ho sentito che c’era questa possibilità e l’ho condiviso con produttori, sceneggiatori che sono stati matti come me e da lì è cominciato tutto”.