Pisa-Pordenone streaming, dove vedere la gara: no a Rojadirecta

0

Pisa-Pordenone streaming, dove vedere la gara. Alle 21.00 il fischio d’inizio della partita, che si preannuncia spettacolare e ricca di gol. 

Pisa-Pordenone streaming, Aya
Pisa-Pordenone streaming, Aya (via Getty)

La gara sarà valida per la il campionato di Serie B, la seconda divisione del calcio italiano. Non terrà il confronto con la Serie A, ma il campionato cadetto ha comunque il suo fascino in quanto continuamente in mutamento. La retrocessione di tre squadre dalla Serie A e la promozione di tre compagini dalla Serie C, rende il campionato ogni anno nuovo ed imprevedibile.

Grazie alla Serie B, infatti, possiamo godere di un calcio molto interessante. Il tatticismo made in Italy è visibile in campo, ma anche la sfrontatezza tipica delle serie inferiori. Ogni settimana, poi, è possibile vedere sfidarsi diversi tipi di giocatori.

Calciatori alla loro primissima esperienza fanno reparto insieme a veterani delle serie superiori, in un mix di talento e saggezza difficile da trovare altrove.

LEGGI ANCHE —> Pallone d’Oro 2019, Ronaldo spiazza tutti: clamorosa decisione!

Pisa-Pordenone, RAI o DAZN?

La partita sarà trasmessa da DAZN. La nuova piattaforma, che ha da poco compiuto un anno in Italia, assicura ai propri clienti tanti diversi eventi di sport in streaming ed in demand per 9.99 euro al mese. La piattaforma ha i diritti per delle partite di Serie A e tutta la Serie B.

Pisa, Moscardelli
Pisa, Moscardelli (via Getty)

Pisa-Pordenone streaming, no a Rojadirecta

Nel caso in cui aveste quindi problemi con la parabola ed il vostro decoder, quindi, potreste comunque visionare l’evento tramite streaming legali. Con le moderne tecnologie è possibile vedere qualsiasi gara tramite app e siti ufficiali, dal cellulare, tablet o computer. Con l’infrastruttura internet che si è potenziata, poi, anche in assenza di connessione WIFI, tramite linea dati, col 4G od il 5G che presto dovrebbe arrivare in Italia, anche fuori casa sarà possibile seguire lo sport.

Diffidate dai siti illegali e dai link che propongono streaming delle gare. Tali piattaforme sono infatti illegali e non rispettano le regole imposte dalla ripartizione dei diritti televisivi e dalle esclusive per la trasmissione di eventi sportivi.

In particolare il famosissimo sito di origini spagnole Rojadirecta è stato più volte colpito negli anni. Chiusa e riaperta spesso, la piattaforma è al centro di cause legali ormai da anni. Ricordiamo che da quest’anno a subire pene pecuniarie e sanzioni legali non è solo il responsabile della piattaforma, ma anche che vi si collega per usufruire dei suoi servizi. Sconsigliamo quindi ai lettori di usufruire di tali servizi. Se impossibilitati a seguire la gara in diretta, è possibile comunque restare aggiornati su quello che accade in temo reale. Ecco alcuni link.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui