CONDIVIDI

Il Napoli, su decisione di Carlo Ancelotti, andrà in ritiro a partire da mercoledì

Napoli Ancelotti
Napoli Ancelotti (Getty images)

Dopo la sconfitta al San Paolo di ieri, per 2-1 contro il Bologna, il Napoli ha mostrato di non essere uscito per niente dalla crisi, anzi. Questa mattina, dunque, c’è stato un faccia a faccia tra il tecnico Ancelotti e la squadra. Insieme si è deciso di andare in ritiro a partire da mercoledì per preparare la gara con l’Udinese.

Napoli, Ancelotti e la squadra in ritiro: il comunicato

“Il Napoli si è ritrovato questa mattina al Training Center.

Ha lavorato in campo solo il gruppo di giocatori che non ha preso parte alla partita contro il Bologna.

Come da programma la squadra riprenderà gli allenamenti domani pomeriggio.

Ancelotti ha stabilito che il gruppo, poi, rimarrà in ritiro a partire da mercoledì per prepapare il match contro l’Udinese, 15esima giornata di Serie A in programma sabato al Friuli (ore 18)”.

Stavolta non ci sono i minimi presupposti perché i calciatori ritentino l’ammutinamento del mese scorso. Inoltre, le multe sono state confermate anche per evitare spiacevoli comportamenti nuovamente in futuro. Di seguito le cifre reali delle sanzioni.

Insigne: 374.400
Koulibaly: 225.000
Allan: 187.950
Lozano: 168.750
Mertens: 168.750
Manolas: 168.750
Callejon: 131.250
Ghoulam: 112.500
Milik: 93.975
Llorente: 93.975
Fabian: 79.167
Zielinski: 75.000
Mario Rui: 67.500
Maksimovic: 67.500
Hysaj: 56.250
Elmas: 56.250
Younes: 52.500
Ospina: 52.500
Meret: 45.000
Di Lorenzo: 45.000
Luperto: 45.000
Karnezis: 37.501
Tonelli: 29.999
Gaetano: 5.000

LEGGI ANCHE—> Hamilton Ferrari, altro indizio importante: il sogno è possibile!