Terremoto in Albania: la fortissima scossa avvertita anche in Italia. 14 i morti

0

Terremoto in Albania: la fortissima scossa avvertita anche in Italia. Epicentro a largo della città di Durazzo, quattordici i morti accertati

Terremoto Albania
Terremoto Albania: la fortissima scossa avvertita anche in Italia (Foto: Getty)

Un terremoto di magnitudo 6,4 ha colpito l’Albania, abbattendo edifici e lasciando le persone intrappolate sotto le macerie.

Almeno sei persone sono morte. Un uomo è morto dopo essere saltato da una finestra in preda al panico, ha confermato una portavoce del ministero della Difesa. Circa 150 persone sono rimaste ferite.

Il sisma ha colpito 34 km a nord-ovest della capitale, Tirana, a largo delle coste di Durazzo, alle 3.54 di martedì mattina.

La forza della scossa ha fatto si che fosse avvertito nitidamente anche in Italia, soprattutto in Puglia e Abruzzo. Le provincie più colpite, pur senza danni apparenti, sono state Brindisi, Bari, Foggia, Lecce e Taranto.

I soccorritori hanno riferito ai media albanesi che una delle vittime era una donna anziana che era riuscita a salvare suo nipote coprendolo con il corpo dalle macerie.

Un portavoce del ministero della Difesa ha confermato che i vigili del fuoco e il personale dell’esercito stavano aiutando i residenti intrappolati sotto le macerie nella città costiera di Durazzo, dove tre sono rimasti uccisi.

Altre due vittime sono della città di Thumane, 40 km a nord-ovest di Tirana e vicino all’epicentro del terremoto.

L’uomo che è saltato dal balcone, è morto nella città di Kurbin, a nord.

Purtroppo gli ultimi aggiornamenti hanno fatto salire il conto delle vittime a 12, con i feriti che ammontano a circa 600 unità. Molte persone sono ancora sotto le macerie, indi per cui il computo complessivo è tragicamente destinato ad aumentare.

Vi sono state numerose scosse di assestamento, tra cui una di magnitudo 5,3, ha affermato il Centro sismologico europeo-mediterraneo.  

Nelle ultime ore, esattamente alle 10.19, un’altra scossa di magnitudo 5,4 ha colpito la Bosnia Erzegovina, con epicentro a circa 6 km da Blagaj, nel sudovest del paese. Per ora non ci sono notizie riguardo vittime o crolli di infrastrutture.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui