CONDIVIDI

Incidente terrificante in provincia di Lecce: un’auto in corsa è piombata su alcuni operai che erano al lavoro. Ci sono morti

Un bilancio tremendo per un incidente avvenuto a Lecce, lungo la circonvallazione di Galatone. Un’auto è uscita di strada e si è schiantata contro alcuni operai che erano al lavoro in un uliveto. Un dramma enorme, anche per chi guidava l’auto, che ha perso la vita. Nel corso di un sorpasso avventato, il conducente di una Volkswagen Golf ha perso il controllo della vettura sbandando e schiantandosi contro un camion della Ecoman Salento. Il furgone era fermo lungo il ciglio della strada in quanto gli operai, in quel momento, stavano potando degli ulivi. Ma non sono mai riusciti a portare a termine il loro lavoro: oltre al guidatore della Golf sono morti tre di loro, fra cui Pasquale Filieri, il titolare della ditta Eco.Man. Salvo per miracolo il quarto operaio, che in quel momento era sul “cestello” e che quindi non è stato travolto. Ma è caduto ed è gravemente ferito, con un forte trauma cranico e toracico.

incidente Lecce
Il camion coinvolto nell’incidente (Foto Nardò Notizie)

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Taffo, pubblicità choc contro la violenza sulle donne. Indignazione sui social

Incidente sulla statale di Lecce, le foto della tragedia

Un incidente davvero drammatico, quello avvenuto a Lecce. Quattro morti e quattro famiglie spezzate da una tragedia che proprio non doveva avvenire. Le vittime sono due operai della ditta Eco.Man, specializzata in potatura di alberi, e il titolare Pasquale Filieri. Hanno perso la vita Luigi Casaluci e Toni Mezzi, mentre è rimasto ferito gravemente il quarto operaio, Gianni Benegiamo, che in quel momento si trovava sul cestello. Erano tutte impegnate in operazioni di potatura degli alberi per conto di una impresa privata. Sul posto è arrivato subito il sindaco di Galatone, Flavio Filoni, insieme ai parenti delle vittime e ai carabinieri, impegnati nei rilievi.

Il tremendo impatto si è verificato lungo via Almirante, all’altezza dell’Hotel Gala, una strada che dalla statale 101 porta a Galatina e poi a Seclì e Neviano. Fra le vittime c’è anche un operaio della ditta ‘Alfa Impianti’. che stava andando al lavoro. Il giornale “Nardò Notizie” è sul posto e sta riportando quanto accaduto. Vi proponiamo le loro immagini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gela, 37enne muore per mancanza di posti letto in ospedale