Gela, 37enne muore per mancanza di posti letto in ospedale

0

Gela, 37enne muore per mancanza di posti letto in ospedale: sull’episodio indagano adesso i carabinieri e la Procura.

Gela 37enne
Barella ospedale (da Pixabay)Gela 37enne

Tragedia al pronto soccorso di Gela dove un 37enne è morto per mancanza di posti letto nella struttura ospedaliera. Francesco Giovanni Giudice – stando a quanto riferito da ‘Il Fatto Quotidiano’ – si era recato domenica sera all’ospedale ‘Vittorio Emanuele’ del comune siciliano per un dolore all’addome e da quel momento è cominciata una vera e propria odissea tra gli ospedali della cittadina in provincia di Caltanissetta e San Cataldo.

LEGGI ANCHE >>> Naufragio Lampedusa, ecco il video del salvataggio dei bambini 

Gela, uomo di 37enne muore per mancanza di posti letto

L’uomo – dopo i primi controlli – era stato trasferito all’unità di gastroenterologia dell’ospedale ‘Maddalena Raimondi’ di San Cataldo per un intervento chirurgico all’addome, ma non c’erano posti letto disponibili per il suo ricovero. A quel punto, Francesco è stato riportato a Gela dove è stato ricoverato in uno dei posti letto del pronto soccorso per mancanza di altri in corsia e si è spento in poche ore. Sull’episodio indagano adesso i carabinieri e la Procura per accertare la presenza di eventuali responsabili.

Gela 37enne
(da Pixabay)

LEGGI ANCHE >>> Violenza sulle donne, ecco la causa principale per l’Istat 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui