CONDIVIDI

Black Friday 2019: come prepararsi e cosa bisogna sapere per usufruire al massimo delle offerte di mercato

Black Friday 2019
Black Friday 2019: come prepararsi e cosa bisogna sapere (Foto: “BusinessTech)

Il Black Friday 2019 è ormai alle porte (venerdì 29 novembre), con tutte le opportunità che esso porta con sè. Non esiste una data stabile all’interno del calendario per uno degli eventi più consumistici dell’anno, ma varia in base alla tradizione a stelle e strisce. Negli Stati Uniti, infatti, la ricorrenza è fissata per il primo venerdì dopo il giorno del Ringraziamento, e segna a tutti gli effetti l’inizio dello shopping natalizio. Il termine “Black Friday” è stato coniato per la prima volta nel 1952, proprio oltre oceano, è ha ormai contagiato il resto del mondo, Italia compresa.

Ogni anno, i rivenditori online ampliano la portata degli sconti e questa stagione degli acquisti non è diversa. C’è però ultimamente una bella novità per tutti i cacciatori di affari in giro. D’ora in poi infatti non si tratta più di un singolo giorno disponibile per comprare più roba possibile, ma di una settimana intera.

La Black Friday Week 2019, cosa bisogna sapere

L’iniziativa lanciata da Amazon, estende quindi il periodo di acquisto scontato, da poche ore ad una settimana intera. Se da una parte si disperde lo spirito proprio di questa ricorrenza laica, dall’altra aumenta a dismisura l’opportunità di fare ottimi affari, avendo molto più tempo a disposizione per il nostro shopping online.Ufficialmente questa “settimana nera” è scattata alla mezzanotte del 22 novembre e terminerà alla fine di venerdì 29. Ma c’è d più. Difatti anche il 30 novembre, il 1 e il 2 dicembre, si potrà usufruire dei prezzi agevolati per “La Cyber Weekend”, ovviamente prendendo spunto dal Cyber Monday, con cui si chiude questa finestra di consumismo pre-natalizio.

Amazon ha voluto fare le cose veramente in grande, estendendo il periodo di tagli sino alla vigilia di Natale, naturalmente con modalità diverse, ma pur sempre interessanti anche per i consueti ritardatari.

Con lo shopping online che ormai la fa da padrone anche nel nostro paese, sicuramente troveremo tutti modo di prendere qualcosa di interessante sulla piattaforma di Mr Bezos.

Un ultimo consiglio riguarda la possibilità di ricevere tutte le consegne gratuitamente se si sottoscrive un abbonamento “Amazon Prime“. Il primo mese è a costo 0 e solo dopo si può decidere se mantenerlo o meno.