Madre denunciata per oscenità dopo essersi mostrata in topless ai figli

0

Madre denunciata per oscenità dopo essersi mostrata in topless ai figliastri dentro casa

Madre denunciata per oscenità per essersi mostrata in topless ai figliastri (Foto: GlobalNews)

Una donna dello Utah, negli Stati Uniti, è stata denunciata per essersi mostrata senza reggiseno, in casa, davanti ai figliastri. La sua battaglia contro le accuse legate all’incidente, parte dal divieto (secondo lei) “ingiusto” di topless dello stato americano, che lo considera al pari di un reato di abuso sessuale.

Tilli Buchanan è stata accusata di oscenità in relazione all’incidente, che si è verificato mentre lavorava nel suo garage accanto a suo marito, circa due anni fa. Lei e il coniuge si erano entrambi tolti le camicie per evitare di sporcarsi, quando i suoi figliastri, che avevano un’età compresa tra i 9 e i 13 anni, entrarono e la videro.

“Ero nella privacy della mia casa”, ha detto la Buchanan ai giornalisti dopo un’audizione giudiziaria a Salt Lake City lo scorso martedì. “Mio marito era proprio accanto a me nello stesso identico modo in cui ero io, e non viene perseguito.”

Documenti giudiziari archiviati dai suoi avvocati affermano che ha detto ai bambini di essere una “femminista”. La donna ha anche detto ai figliastri che “voleva sottolineare che tutti dovrebbero stare comodi camminando all’interno della propria casa o altrove, sia uomini che donne senza distinzione, mostrando anche tutta la pelle”.

Le autorità sono state avvisate dell’incidente dalla madre naturale dei bambini, che lo ha riferito a funzionari del benessere dei minori durante un’indagine separata da quella che ha coinvolto la Buchanan.

Tilli Buchanan accusata di oscenità per un topless davanti ai figliastri (Foto: SaltLakeTribune)

La donna è stata accusata, lo scorso febbraio, di dolo e violenza che coinvolgono minori. Se condannata, la Buchanan potrebbe dover scontare una pena di 10 anni come molestatrice sessuale.

La donna ha sottolineato al Salt Lake Tribune, di non essere in lotta per la campagna a favore del topless. Stava semplicemente cercando di dare una lezione ai suoi figliastri.

Martedì il giudice Kara Pettit ha ascoltato il caso, ma ha rifiutato di pronunciarsi immediatamente, dicendo che era “troppo importante per essere giudicato così rapidamente” e che aveva bisogno di tempo per esaminarlo. È prevista una sentenza nei prossimi mesi.

L’accusa afferma che la Buchanan si è spogliata di fronte ai bambini dopo aver fatto una dichiarazione sul femminismo e sull’uguaglianza, secondo i documenti giudiziari esaminati dal Salt Lake Tribune.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui