CONDIVIDI

Greta Thunberg “avvistata” in una foto che risale a 120 anni fa! L’immagine scatena i complottisti di tutto il mondo

Greta Thunberg
Greta Thunberg “avvistata” in una foto di 120 anni fa! L’immagine scatena i complottisti (Foto: PeopleforPlanet)

Non c’è pace per Greta Thunberg a quanto pare. I teorici della cospirazione stanno marchiando l’attivista del clima come una viaggiatrice del tempo dopo averla vista in una foto di 120 anni fa. L’immagine in questione mostra tre bambini che lavorano in una miniera d’oro nel territorio dello Yukon in Canada ed è stata scattata intorno al 1898. È stata trovata negli archivi di foto dell’Università di Washington, (guarda la FOTO sotto). Se da una parte è vero che uno dei bambini ha una sorprendente somiglianza con Greta, dobbiamo sottolineare che l’attivista adolescente non ha, di fatto, scoperto la macchina del tempo. È una straordinaria coincidenza, veramente da togliere il fiato. Ma Internet non ha perso tempo a sottolineare la somiglianza.

Greta sta attualmente guidando l’accusa sui cambiamenti climatici e sta seguendo eventi in giro per il mondo per aumentare la consapevolezza, il tutto senza ricorrere al volo su un aereo. Ha viaggiato in barca dall’Europa agli Stati Uniti all’inizio di quest’anno e aveva in programma di partecipare a una conferenza ambientale cruciale in Cile. Tuttavia, l’evento è stato spostato a Madrid, in Spagna, a seguito di diffuse proteste e violenze nel paese sudamericano, lasciando Greta bloccata in vista di un possibile viaggio di 10.000 km.

Greta Thunberg in una vecchia foto
Greta Thunberg e l’incredibile somiglianza in una vecchia foto (Metro.co.uk)

Non è di certo una che si fa scoraggiare, e al momento sta attraversando nuovamente l’Atlantico per cercare di tornare in Europa senza dover salire su un aereo.

A soli 16 anni, Greta ha ispirato da sola una generazione a chiedere azioni sul cambiamento climatico, innescando conversazioni importanti su alcune delle più grandi piattaforme del globo. Un anno fa, ha lasciato la scuola da sola e ha avvertito i suoi genitori e insegnanti che non sarebbe tornata a lezione fino a quando gli adulti non avrebbero iniziato a lavorare per porre fine alla crisi climatica. All’inizio di quest’anno, è stata raggiunta da milioni di persone provenienti da 150 paesi diversi, per protestare contro la mancanza di azione sui cambiamenti climatici.