CONDIVIDI

La Notizia divulgata dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha fatto scattare l’allarme sui vaccini antinfluenzali.
Dalle verifiche fatte, sembra sia stata rintracciata la presenza di lattice in diverse componenti delle siringhe pre-riempite o degli applicatori nasali di tre vaccini anti-influenzali autorizzati per la stagione 2019-2020.
Un’informazione di “estrema importanza per i soggetti allergici al lattice che necessitano della copertura vaccinale, i quali, in caso di presenza di lattice anche in tracce – afferma l’Aifa – sarebbero esposti al rischio di serie reazioni allergiche“.

È bene informare che questo tipo di pazienti devono consultare il loro medico di base. In base alle dichiarazioni delle aziende e dalle info presenti nel foglietto illustrativo dei vaccini, sul sito dell’Aifa sono disponibili le corrette informazioni per “contribuire ulteriormente all’uso sicuro e corretto dei vaccini anti-influenzali stagionali anche nei soggetti con storia di reazioni allergiche severe al lattice“.

vaccino, allarme antiinfluenzale