“A gennaio 2018 si sono registrati in Italia 164 casi di morbillo e due morti, una persona di 41 anni e una di 38, per grave insufficienza respiratoria”. Sono i dati resi noti dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Tra questi 164 casi, ha aggiunto, ci sono stati molti ricoveri per complicanze polmonari.

“Purtroppo i dati non sono buoni. Questo ci fa capire come le battaglie per la sicurezza richiedono tempo”, ha aggiunto il ministro della Salute. “Non fatevi abbindolare da questi personaggi che stanno cavalcando posizioni antiscientifiche – ha concluso – la vaccinazione resta l’unica arma di difesa”. Vaccinarsi √® l’unica possibilit√† per stare bene. Bisogna vaccinare i bambini e mettere in sicurezza gli adulti che non si sono vaccinati quando erano piccoli”.