violenza 17enne

Bryan Anthony Bowen, 26enne britannico, accusato di essere un molestatore di bambine, non andrà in carcere. Per il giudice, infatti, la sua statura è inadeguata alla sopravvivenza dietro le sbarre.

Secondo il giudice, infatti, essendo affetto da nanismo e “piccola statura ed emotivamente inadeguato” non andrà in carcere nonostante il grave reato.

Il 26enne era stato condannato ad un totale di 48 settimane di carcere. L’uomo era solito molestare le minorenni e inviare messaggi anche a sfondo sessuale come ha ammesso davanti alle autorità giudiziarie.

“Ti voglio s….e”, scriveva a una delle ragazzine a cui, nel giorno del suo compleanno, aveva inviato un altro messaggio: “Ti sc….ò, sarà il mio regalo per il tuo compleanno”.

Nonostante la gravità del reato, però, il molestatore non andrà in carcere. Dovrà solo rispettare il divieto di uscire da casa dalle 21 alle 7 di sera e dovrà seguire un programma di riabilitazione.