pedofilo

E’ stato vittima di alcuni episodi di pedofilia quando era solo un bambino ed oggi che è un ragazzo di 23 anni ha cercato di vendicarsi accoltellando il presunto orco. L’uomo, che oggi ha 48 anni, è attualmente ricoverato in ospedale in prognosi riservata.

Stando a quanto trapelato finora, la persona in fin di vita è stato un allenatore di calcio giovanile. Durante quegli anni, offrì ospitalità al ragazzo che lo ha accoltellato fino a quando la madre lo accusò di pedofilia.

Contro l’uomo, è tuttora in corso un processo. Le indagini sono svolte dalla Direzione distrettuale antimafia, che si occupa delle indagini relative all’adescamento ai minori in internet. Sul pc del presunto orco sono state trovate anche immagini pedopornografiche di cui l’uomo ha sempre negato la paternità.

Dopo essere stato accoltellato, il 48enne è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Al momento, la prognosi è ancora riservato ma le sue condizioni sembrano essersi stabilizzate.