A Marzabotto non ci si aspettava di vedere una cosa del genere, non era ipotizzabile. Però è accaduto l’impensabile in una partita di seconda categoria con la squadra ospite sotto di una rete e in grado di vincere la partita.

Saluto Romano a Marzabotto, video shock

Il 65 Futa ribalta la partita e un calciatore va verso la curva mostrando una maglia con i simboli della Repubblica di Salò e facendo il saluto romano, proprio nella cittadina dove avvenne una strage ricordata da tutti i libri di storia.

Il ragazzo ha poi sottolineato di essersi pentito e di essere dispiaciuto. E’ stato però sospeso, giustamente, e multato dalla sua società con tutto il paese indignato per questo atto irrispettoso.