La Corea del Nord vuole passare ai fatti e minaccia pubblicamnete Il  presidente americano Donald Trump per gli “stupidi commenti” nei confronti del regime di Kim Jong-un. A due giorni dalla visita a Seul il Rodong Sinmun, organo del Partito dei Lavoratori, accusa il tycoon di irritare “seriamente” Pyongyang. “Trump deve dare retta alle affermazioni di altri esperti statunitensi secondo cui dovrebbe tirarsi fuori dagli affari della penisola coreana”.