violenza

Una storia di violenza arriva da Napoli dove una donna e i figli di 7 e 8 anni, da quattro anni, erano costretti a subire le angherie del pater familias.

Nessuno aveva mai denunciato. Almeno fino all’altro giorno quando, stanco delle violenze del padre, il bambino di 8 anni ha chiamato il 112 per chiedere aiuto.

Quando i militari sono arrivati a casa delle vittime, l’aggressione era ancora incorso e hanno arrestato l’uomo, l’uomo, un cingalese di 33 anni.

In casa c’era anche il fratello dell’arestato, un uomo di 35 anni che, quando si è reso conto che a chiamare le forze dell’ordine era stato il bambino di 8 anni, ha cominciato a schiaffeggiarlo. L’uomo è stato denunciato per lesioni.

La mamma e i bambini sono stati soccorsi dal personale del 118 e hanno riportato ferite guaribili in una settimana. Alle forze dell’ordine hanno poi raccontato che non si è trattato di un singolo episodio. L’uomo è ora rinchiuso nel carcere di Poggioreale.