dramma roma

Dramma all’ospedale Bambin Gesù di Roma dove una bambina di 9 anni è morta per due attacchi di cuore fulminanti che potrebbero essere stati causati dallo Slime, gioco simile al Pongo che può essere riprodotto anche in casa.

Per realizzare a casa lo smile è necessario avere base di borace in polvere e aggiugnere altri materiali per farla diventare una sostanza gelatinosa.

In alcuni casi, però, viene usata anche la schiuma da barba che, tuttavia, contiene metanolo che può liberarsi in questo gioco.

La piccola, dunque, potrebbe essere morta proprio il metanolo liberato dal gioco. La bambina sarebbe arrivata in ospedale già in condizioni gravissime. Ora i pm Maurizio Arcuri e l’aggiunto Nunzia D’Elia attendono i risultati degli esami tossicologici per capire con certezza cos’abbia provocato i due arresti cardiaci alla bambina.