modella

Dramma nel mondo della moda dove una modella di soli 14 anni è morta dopo aver lavorato senza sosta per 13 ore. Bellissima e con un futuro radioso davanti, la giovanissima modella aveva stipulato un contratto secondo il quale avrebbe dovuto lavorare solo tre ore al giorno. In realtà, la sua giornata prevedeva almeno 12 ore di sfilate senza sosta. Nessuna, però, avrebbe mai immaginato cosa sarebbe accaduto.

Al culmine di un’estenuante giornata lavorativa a Shangai, la quattordicenne è collassata e dopo due giorni di coma è morta.

Vlada Dzyuba veniva da Perm ed era impegnata in una serie di sfilate in Cina. Secondo i primi esami clinici, la giovane modella soffiva di meningite cronica ed esaurimento nervoso. Mosca ha chiesto chiarimenti alla Cina e alla società per cui Vlada lavorava. La morte di Vlada riapre il dibattito sulla giovane età e sulle condizioni di salute delle modelle.

RIP

Un post condiviso da 🕷Dzyuba Vlada🕷 (@_dzyuba) in data:

🕊🕊🕊

Un post condiviso da 🕷Dzyuba Vlada🕷 (@_dzyuba) in data: