terremoto

Aveva trascorso tutta la sua vita nella casa a Passo Colmurano ma dopo il terremoto del 24 agosto 2016 era stato costretto a lasciarla.

L’abitazione, fortemente danneggiata dal sisma, era stata dichiarata inagibile. Il pensionato, però, non si è mai rassegnato all’idea di vivere in un altro luogo e, così, nelle scorse ore, è tornato in quella che è sempre stata la sua abitazione e si è impiccato.

A trovare il corpo, ormai senza vita dell’uomo, è stata la figlia. Lunedì, il pensionato, ha lasciato la nuova abitazione dicendo alla moglie che sarebbe andato dal meccanico.

Dopo due ore, non avendo notizie del marito, la signora, allarmata, ha chiamato uno dei fratelli del titolare dell’officina chiedendo se avessero visto il marito.

Dopo aver ricevuto una risposta negativa, la donna ha allarmato la figlia che si è messa subito alla ricerca del padre. Quando è arrivata nella vecchia abitazione della sua famiglia, ha fatto la macabra scoperta.