diretta facebook

Da Riccione arriva una notizia che è lo specchio di ciò che accade nella società di oggi.

Nella notte tra sabato e domenica, nella famosa città romagnola, è morto un ragazzo di 24 anni dopo essersi schiantato in motorino contro un albero.

Sul luogo dell’incidente c’era anche un 29enne che, come riportano i giornali locali, è stato candidato anche alle elezioni comunali e che di fronte alla scena ha pensato di dare il via ad una diretta Facebook.

“Chi mi segue chiami aiuto!” e “C’è sangue, speriamo si salvi”, ha commentato scatenando la rabbia degli altri utenti.

“Mi hanno detto che avevano già chiamato i soccorsi”, ha dichiarato come riferisce Il Resto del Carlino. Il 29enne ha spiegato di essere rimasto “sconvolto, sotto choc” e di aver voluto “far qualcosa per quel giovane a terra. Mi sono messo a filmarlo e volevo fare una diretta, volevo condividere il mio dolore. Non cercavo lo scoop – ha aggiunto – ora ho capito di aver sbagliato e chiedo scusa a tutti”.