veneto baby gang-min

La baby gang di nordafricani che sta seminando il terrore in Veneto torna a colpire. Stavolta, due minorenni, membri della baby gang, hanno colpito con l’aiuto di una 15enne romena sul treno regionale Bassano del Grappa-Castelfranco Veneto.

I tre ragazzini erano a bordo senza biglietto. Come riporta Treviso Today, quando il controllore li ha raggiunti per chiedere il biglietto è nata una discussione con insulti e spinte. Sono così intervenuti anche due agenti in borghese.

Alla stazione di Castelfranco, quando il treno si è fermato, i due nordafricani hanno spinto l’amica contro i due agenti e sono scappati.

Alcuni passeggeri presenti sul treno hanno già identificato i minori che sono stati denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale.