california

Continua a bruciare la California del Nord dove, a causa dei roghi, dieci persone sono morte e 20mila evacuate dalle proprie abitazioni.

Il governatore della California Jerry Brown ha proclamato lo stato d’emergenza a causa degli incendi che hanno bruciato 38mila ettari di vegetazione.

Amy Head, portavoce della Cal Fire, l’agenzia anti-incendio della California, ha detto: «Abbiamo spesso più incendi che si sviluppano insieme, ma il fatto che la maggior parte di quelli in corso siano iniziati tutti nello stesso periodo di tempo, nella stessa notte, è qualcosa che non ha precedenti». «Odio usare questa espressione – ha ha detto ai microfoni de Guardian – perché è abusata, ma, veramente, questi sono molto distruttivi».