dramma alto adige-min

Dal Trentino Alto Adige arriva la notizia di una vera tragedia. Un bambino di 8 anni, durante un’escursione in montagna con la famiglia, è inciampato ed è morto dopo una caduta di 200 metri.

Il dramma si è consumato in provincia di Bolzano, ai laghi di Seefeld.

La famiglia, tedesca, era in vacanza a Maranza, nelle vicinanze dei laghi e ha pensato di trascorrere la giornata facendo un’escursione.

Il bimbo, dopo aver attraversato un tratto con i genitori, a causa di un problema con un cavo d’acciaio, è inciampato ed è precipitato per 200 metri. Per lui non c’è stato più nulla da fare.

L’arrivo di immigrati è ricominciato: più 10% a metà mese. In arrivo 1.500