Taleggio pieno di batteri. Esselunga, nota catena di supermercati del Nord Italia,  ha ritirato dagli scaffali dei centri commercali, un lotto di Taleggio dop della marca “Piacere naturale”, che viene solitamente prodotto negli stabilimenti della Carozzi Formaggi di Barzio, in Valsassina.

Le analisi compiute da Esselunga stessa, hanno  riscontrato concentrazioni di Listeria monocytogenes superiori ai parametri previsti.

Il taleggio fa parte  del lotto 4973, messo in vendita tra il 7 e il 28 settembre. I clienti, sono invitati a “non consumarlo e riportarlo in negozio”. Il batterio incriminato, può provocare la listerori. E’ un intossicazione alimentare che può provocare diarrea e problemi gastrointestinali.