Un tentivo di violenza ai danni di una bambina da parte di un rom è stato denunciato a Roma est. I fatti sono accaduti domenica 1° ottobre quando, davanti ad una chiesta, un ragazzo rom avrebbe tentato di molestare una bambina di sette anni.

La scena sarebbe stata vista dalla folla presente che si sarebbe scagliata contro il giovane picchiandolo. “Aiuto, sta violentando una bambina” sarebbe stata la frase che ha scatenato la rabbia dei presenti nella chiesa di Nostra Signora di Czestochowa.

Parte un vero e proprio pestaggio nei confronti del rom che è stato salvato solo dall’intervento delle forze dell’ordine.

Tuttavia, la dinamica dei fatti non è ancora chiara. Secondo le testimonianze dei presenti, la bambina stava giocando nell’oratorio quando sarebbe stata avvicinata dal giovane. Le forze dell’ordine stanno ora cercando di ricostruire quanto accaduto.