grande fratello vip

Giulia De Lellis e Marco Predolin ancora sott’accusa. La fidanzata di Andrea Damante e il conduttore sono al centro di un’accesa polemica per alcune frase omofobe pronunciate nella casa del Grande fratello Vip.

Marco Predolin, parlando di Cristiano Malgioglio, ha proposto ai compagni di mandarlo al rogo mentre la De Lellis ha dichiarato che, se in discoteca un gay le chiedesse di fare un tiro alla sigaretta o di bere un sorso dal suo bicchiere, lei glieli lascerebbe perché avrebbe paura delle conseguenze.

Frasi che non sono passate inosservate alle orecchie del pubblico che, sui social, stanno chiedendo a gran voce che vengano presi dei provvedimenti. A quanto pare, però, non ci sarà alcun provvedimento disciplinare nei loro confronti.

Gabriele Parpiglia, autore del Grande Fratello Vip, infatti, durante una diretta su Instagram ha detto che non ci sarà alcun provvedimento nei confronti dei suddetti concorrenti. Inoltre ha scritto in un post “Divertitevi, riflettete, emozionatevi, tifate ma non fatene una questione personale, mai”. La reazione del popolo del web non si è fatta attendere. Molti utenti, infatti, hanno ricordato quanto accaduto lo scorso anno quando Clemente Russo fu espulso dalla casa per alcune dichiarazioni fatte sulle donne durante un discorso con Stefano Bettarini: “povero Clemente Russo che l’anno scorso ha dovuto pagare l’espulsione e la penale”,