E’ deceduto mentre su un volo della Etihad stava pilotando sulla stratta verso Amsterdam.

Solo grazie al  copilota è stato costretto all’atterraggio d’emergenza in Kuwait dove i dottori, saliti subito sul velivolo, hanno soltanto constatato la morte del povero comandante.

Questa è la tragedia avvenuta poco dopo la partenza da Abu Dhabi, su un volo della compagnia degli Emirati arabi. Bravo come vi abbiamo detto il copilota a gestire la grave e mergenza, ma per il suo collega purtroppo non c’è stato nulla da fare.

“Quando il comandante ha perso la capacità di operare nelle prime fasi del volo, il copilota ha subito lanciato l’allarme e ha poi deviato la rotta verso Kuwait City per atterrare in sicurezza”. Questo il racconto della compagnia degli Emirati, citata dal sito di Al Arabiya.