violenza roma

Choc a Roma dove un uomo è stato arrestato per aver costretto la figlia minorenne ad avere rapporti sessuali con uomini adulti in cambio di rapporti gay.

A denunciare l’accaduto è stato un extracomunitario, un detective nel suo paese, che si è rivolto alle forze dell’ordine dopo essere stato avvicinato da un uomo che gli ha offerto di avere un rapporto sessuale con una giovane donna, offrendogli anche del denaro.

Le forze dell’ordine hanno così organizzato un pedinamento. L’extracomunitario si è presentato all’appuntamento dove si è presentato un uomo a bordo di un’auto con una giovane donna. All’extracomuniario l’uomo ha proposto di fare una serie di giochi sessuali con la minorenne che si sarebbero dovuti concludere, come riporta Il Giornale, con un rapporto omosessuale.

Le forze dell’ordine hanno così fermats l’uomo. Sul suo cellulare hanno poi trovato una serie di filmati in cui la figlia veviva violentata da diversi uomini, il tutto ripreso dal padre che partecipava anche agli incontri. Le forze dell’ordine hanno così arrestato l’uomo e perquisito la sua abitazione dove hanno trovato diversi filmati pedopornografici.