La storia che arriva da Belluno è alquanto particolare e fa urlare alla grande farsa che vive costantemente il nostro paese. Una situazione che ci lascia senza parole e ci deve assolutamente invitare a riflettere anche in vista di quello che succede nella nostra legislazione.

Denuncia due stranieri, rischia la galera

Il Pubblico Ministero Sandra Rossi ha richiesto come condanna nove mesi di carcere per un italiano che aveva denunciato due stranieri colti a fare pipi all’interno del suo negozio a Belluno.

Fabio Savi nel 2014 aveva denunciato Tejlor Krisafi e Gential Gashi per questo motivo. Accuse depenalizzate che hanno portato al rovescio della medaglia con i due stranieri che hanno accusato l’uomo di aver usato un taglierino per minacciarli, taglierino poi mai trovato dalla polizia. Questi dovrà pagare anche cinquemila euro di danni per un calcio all’auto di uno dei due.