Arriva dall’Iran una storia che è veramente aberrante e sembra invece essere collocata nel Medioevo. Una storia fatta di violenza, di punizioni e di vergogna.

Pedofilia in Iran

In Iran infatti un uomo è stato condannato a morte dopo un rapidissimo processo e impiccato in piazza davanti a un pubblico. Aveva fatto violenze a una bimba di sette anni.

Si parla della bambina Atena Aslani che dopo essere stata soggetto di terribili violenze è stata anche uccisa. Esamil Jafarzadeh è stato prima arrestato e in seguito ucciso doo una presunta confessione.
GUARDA ANCHE: CROCIFISSO SENZA GENITALI DOPO STUPRO – VIDEO